Comune di Agerola>> Conosci la città>> Gemellaggi

Gemellaggi

Al Salone del Gusto 2012, evento internazionale dedicato al cibo, alla buona tavola e alla genuinità dei prodotti, abbiamo esposto in vetrina il nostro delizioso paniere gastronomico. Le nostre bontà hanno allietato i palati dei tantissimi visitatori accorsi al nostro stand. E tra gli ospiti abbiamo ricevuto anche il carissimo Sindaco, insieme ad una delegazione, della gemella città di San Salvatore Monferrato. E nell'occasione abbiamo programmato l'incontro Comune Di Agerola - S. Salvatore Monferrato del prossimo dicembre.

 

FOTO SALONE DEL GUSTO

 

 

 


inaugutazione piazzetta Il 1° luglio 2012, alle ore 11.30, ci sarà la cerimonia di inaugurazione della piazzetta intitolata a "San Salvatore Monferrato".


A suggello del gemellaggio fra la città monferrina e il Comune di Agerola e nel segno dell'amicizia fra le due comunità, che ha inizio nel 1949, quando il primo agerolese Andrea Castellano lasciò la sua terra di origine per il Piemonte, è stata decisa l'intitolazione di un nuovo spazio urbano, di un'area completamente rinnovata e arredata. Per l'occasione è prevista la visita ufficiale ad Agerola di una folta delegazione di cittadini sansalvatoresi e la presenza del primo cittadino di San Salvatore Monferrato, dott. Corrado Tagliabue, e di alcuni esponenti dell’Amministrazione Comunale, nel weekend del 30 giugno e del 1° luglio.

Una grande sorpresa attenderà i gemelli monferrini, a cui dedichiamo un ricco weekend di eventi culturali, musicali ed enogastronomici.
 

 

 

 

foto gemellaggio

 

 

L’Amministrazione Comunale di Agerola riscaldata dall’abbraccio dei suoi cittadini emigrati a Martigny e a San Salvatore Monferrato.
Una folta rappresentanza di cittadini agerolesi, più di 100 hanno risposto all’invito dell’Amministrazione Comunale, sono partiti per Martigny e S. Salvatore Monferrato per celebrare un patto di amicizia con la città svizzera e di gemellaggio con la città piemontese e per cogliere l’occasione per riabbracciare i propri cari emigrati in quelle terre in cerca di lavoro e di migliori condizioni di benessere.
Prima tappa a Martigny, in Svizzera, nella quale Agerola è stata accolta in un abbraccio emozionante e commovente. Feste e appuntamenti istituzionali hanno riempito le giornate dei visitatori agerolesi.
Ma l’escalation di emozioni si è concretizzata quando la delegazione agerolese ha raggiunto la cittadina piemontese, la cui Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Corrado Tagliabue ha predisposto per l’occasione un ricchissimo programma di eventi. Il 10 dicembre nella sala consiliare del Comune del Monferrato si è assistito alla all’incontro ufficiale dei due Sindaci e alla firma del protocollo di gemellaggio con conseguente scambio di doni tra le due città.
La giornata di domenica 11 dicembre si è presentata ricchissima di momenti di festa, con il mercatino di Natale, la musica del Gruppo Folk della città di Agerola, l’annullo filatelico, il concorso la “Pizza del gemellaggio”, assaggi dei prodotti tipici di Agerola, dimostrazione dei mastri casari che hanno prodotto e regalato bocconcini di fiordilatte ai frequentatori del mercatino, il concerto al Teatro Comunale del cantante neomelodico Lello Marino.
Nella stessa giornata il Comune di San Salvatore ha intitolato una propria piazza ai “Cittadini di Agerola” per mettere il sigillo ad un’unione di amicizia che ha inizio nel 1949, quando il primo agerolese Andrea Castellano lasciò la sua terra di origine per il Piemonte. Dopo di lui ne seguirono moltissimi; oggi a San Salvatore Monferrato la comunità agerolese è quella più numerosa. “Nell’anno in cui si celebra il 150esimo dell’Unità di Italia – commenta Corrado Tagliabue, sindaco di San Salvatore – gli agerolesi e i sansalvatoresi l’hanno messa in pratica fattivamente. è per questo che si è parso naturale intitolare la piazzetta non genericamente al Comune di Agerola, ma ai suoi cittadini”.
Anni e anni di relazioni, di scambi sociali, culturali ed economici hanno trovato oggi il sigillo in un gemellaggio che è nato per volontà del Sindaco di Agerola Luca Mascolo, immediatamente accolta dall’Amministrazione sansalvatorese. “Siamo tornati da un viaggio indimenticabile. Emozione e commozione sono stati continuamente presenti nelle nostre giornate – commenta Luca Mascolo -. Incontrare la nostra gente in altri luoghi, intrecciarsi con le loro esperienze e i loro sacrifici, toccare con mano il loro lavoro e respirarne l'enorme gratificazione che loro ne traggono, ci fa tornare a casa ancora più orgogliosi delle nostre radici, ancora più orgogliosi del nostro essere Agerolesi e del nostro essere Italiani. A Martigny abbiamo trovato una casa dolce e accogliente. A San Salvatore Monferrato abbiamo trovato non una famiglia, ma la FAMIGLIA”
  

 

Cerimonia ad Agerola del 13 novembre 2011

 

 

Cerimonia di firma del Protocollo per gemellaggio tra Agerola e San Salvatore Monferrato nella sala consiliare del Comune di San Salvatore Monferrato avvenuto il 10 dicembre 2011 alle ore 18:00

 

 

Inaugurazione della piazzetta "Cittadini di Agerola" il giorno 11 dicembre 2011 in occasione del gemellaggio tra il Comune di San Salvatore Monferrato e il Comune di Agerola. Presenti, provenienti da Agerola, un centinaio di Agerolesi venuti a San Salvatore Monferrato per la bella festa accompagnati dal Sindaco Luca Mascolo con buona parte del Consiglio Comunale e il roboante Gruppo Folk di Agerola che ha allietato l'intera giornata trasmettendo a tutti i partecipanti una grande carica d'allegria

 

.

Note legali - Privacy


Comune di Agerola
Via Generale Narsete 7
Tel. 081.8740211 - fax 081.8740214

info@comune.agerola.na.it - protocollo.agerola@asmepec.it

 
 

 

 

 

 

 

 

 

XHTML 1.0 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.246 secondi
Powered by Asmenet Campania